COMUNICAZIONE SOCIALE E CITTADINANZA
12/01/2019

Beotitudini televisive

La FAT (Free Air Television, come Rai, Mediaset o La7) si rivolge a tutti, fabbrica visibilità e ne trae ricavi pubblicitari e notorietà (variamente spendibile tra carriere politiche, social etc). Ed è ovvio che un medium di questo tipo sia come la bicicletta, sempre esposta al rischio del terra terra…
Read More
COMUNICAZIONE SOCIALE E CITTADINANZA
27/12/2018

Ritorni: Mary Poppins o Carlo Marx?

Dopo 54 anni, giusto per le vacanze di Natale, è tornata Mary Poppins (Il ritorno di Mary Poppins) e il botteghino è esploso: 400.000 biglietti nel week end, altri 500.000 il 24 e il 25 dicembre. E dietro i biglietti molti bambini, sì, ma anche tantissimi adulti degli scaglioni dagli…
Read More
COMUNICAZIONE SOCIALE E CITTADINANZA
19/12/2018

Sul caso Fazio

Tra soffiate e smentite qualcuno (i poteri forti?) mette in giro l’ipotesi che Fabio Fazio venga sloggiato da Rai1 e rispedito, ben che vada su Rai3. La motivazione –che parrebbe giallo verde- si basa sul costo del programma e sulla carestia di ascolti. Insomma –questo è il capo d’accusa- quelli…
Read More
COMUNICAZIONE SOCIALE E CITTADINANZA
11/12/2018

Gilet alla mano

Se i gilet francesi fossero giallo-verdi le storie politiche di Italia e Francia avrebbero più esplicitamente mostrato il loro parallelismo. E comunque ieri sera l’attesa del discorso di Macron ha provocato un qualche sobbalzo anche all’auditel nostrano perché, esposti alla concorrenza con il resto della popolazione mondiale ci è svanito…
Read More
COMUNICAZIONE SOCIALE E CITTADINANZA
07/12/2018

L’autunno delle foglie perdute

Non appena Berlusconi ne colse e costruì l’occasione, l’audience nazionale della tv, che fino agli anni ’70 era giocoforza unificata dal monopolio Rai, fu lesta a scindersi in due parti dotate di identità e costanza di comportamenti (i fedeli della Rai e quelli di Mediaset, al di là delle fluttuazioni…
Read More
COMUNICAZIONE SOCIALE E CITTADINANZA
29/11/2018

L’amica geniale

L’Amica Geniale è un successo annunciato dalle vendite, fin negli USA, della quadrilogia scritta da Elena Ferrante. Tanto è bastato, supponiamo, perché la casa di produzione americana HBO (la stessa de’ Il trono di spade) partecipasse alla realizzazione dello sceneggiato garantendogli un forte budget e la distribuzione globale. Come, grazie…
Read More
L'Italia Che Verrà

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra verso terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi