Roma Capitale

L’occasione è arrivata. Lettera di Maria Medici e Giuseppe Vacca

By 12/10/2021 No Comments
Shares Share

Cari amici,

vi ringraziamo per il contributo dato all’affermazione del centro sinistra e di Roberto Gualtieri suo candidato a sindaco, nel turno elettorale del 3 e 4 ottobre scorsi.

Il ballottaggio fra Gualtieri e Michetti nel prossimo turno del 17 e 18 pv, non sarà la prosecuzione del primo, ma un confronto diretto fra due personalità politiche e fra i loro programmi di governo della capitale. La scarsa affluenza e l’ineguale distribuzione dei consensi fra i municipi delle are più agiate e quelle delle aree più disagiate della capitale confermano l’urgenza di una sostanziale inversione di tendenza nel modo di governare Roma per ridurne le disuguaglianze, colmarne le fratture territoriali, ritesserne le connettività civica e riportare l’amministrazione capitolina al rango di una grande metropoli moderna, dotata di una straordinaria missione universalistica sul piano civile, morale e religioso.

Il ballottaggio non è l’intensione del confronto fra i partiti e le loro attrattività politiche, come è stato prevalentemente nel primo turno, ma è il momento di giudizio su due candidati a sindaco e i loro programmi: un candidato come Michetti, espressione di una destra nazionalista, anacronistica e opaca, ignara delle sfide globali del XXI secolo, e un candidato come Gualtieri che ci sembra l’uomo giusto per allineare l’amministrazione capitolina al governo nazionale guidato da Mario Draghi e al suo ruolo trainante nella nuova stagione di riforme e integrazione dell’Europa.

Ci pare che l’amplissima area dei cittadini romani che non hanno votato per Michetti al primo turno sia variamente interessata a questa seconda prospettiva e vi proponiamo di popolarizzare il programma di Roberto Gualtieri e di sostenerne le elezioni a sindaco in quest’ultima decisiva settimana di campagna elettorale. Riavvieremo l’iniziativa de “L’Italia che Verrà” dopo le elezioni convocando una riunione dei nostri associati e estimatori per discutere innanzitutto il risultato elettorale quindi le linee di lavoro che potranno derivarne anche per noi.

Fiduciosi della vostra mobilitazione, vi inviamo i nostri più cari saluti.

Maria Medici e Giuseppe Vacca

Presidente e Vicepresidente de L’ItaliaCheVerrà

 

Leave a Reply